Oro

oro metallo prezioso

L'oro è il metallo prezioso per eccellenza.

L'oro (Au, da aurum in latino) è l'elemento di numero atomico 79 nella tavola periodica. Ben riconoscibile dal tipico colore giallo, l'oro è un metallo pesante, malleabile, duttile e resistente (reagisce solo con mercurio, acqua ragia e poche altre sostanze.)

L'oro trova largo utilizzo in gioielleria ma anche in settori meno noti come l'elettronica (è un conduttore particolarmente efficace e allo stesso tempo inerte).

Si trova in natura generalmente accompagnato da piccole frazioni di argento (8%-10%). Più aumenta la percentuale di argento più l'oro assume un colore chiaro. E' un metallo totalmente inalterabile all'ossigeno, all'umidità, al calore o agli acidi: ecco, come vedremo più vanti, perchè è divenuto un ottimo bene materiale da investimento.

L'oro è considerato un metallo prezioso da tempi antichissimi. Il suo valore intrinseco è stato utilizzato come base per le valute di molti stati (il vecchio sistema Gold standard). Già nella metà del 6° secolo a.C. il re Creso coniave le monete del proprio regno con l'oro.

L’oro è il bene rifugio per eccellenza ed è considerato un metallo raro dalla lunga storia.

Legato alla storia dell’uomo fin dalla preistoria, questo metallo in principio veniva utilizzato per la produzione di manufatti ornamentali, religiosi e per la creazione di gioielli.

Nel corso dei secoli l’oro ha acquisito un potere economico notevole tanto da diventare il cardine di un sistema monetario, il gold standard, in cui il valore di ogni valuta è dato da una quantità di oro fissata.

Sistema introdotto per la prima volta nel 1821 dal Regno Unito, ed in seguito dall’Impero tedesco, a causa dell’importanza commerciale a livello mondiale di questi due paesi ben presto anche altre nazioni furono “costrette” ad adottare il sistema aureo. Al gold standard fu attribuito il merito della stabilità dei prezzi, delle monete e della libera circolazione di capitali che ci fu fino alla I° Guerra Mondiale. Ripristinato nel 1925 il sistema aureo terminò definitivamente nel 1931.

L'ORO DA INVESTIMENTO

L'oro, come tutti i metalli preziosi, viene quotato al grammo o all'oncia. Quando è unito ad altri metalli (formando una lega) la purezza dell'oro, come gli altri metalli, è descritta in carati. L'oro 24 carati è oro puro.

Benché il prezzo dell'oro sia fissato dalle libere fluttuazioni dei mercati, da quasi un secolo la Borsa di Londra stabilisce un prezzo di riferimento due volte al giorno (il fixing dell'oro).

L'oro è considerato un ottimo investimento finanziario difensivo (il cosidetto bene rifugio). Il suo valore commerciale è generalmente stabile nel lungo termine e gode di una liquidità maggiore di altri investimenti come quello immobiliare.

Investire in oro rappresenta oggi una forma di investimento cautelativa. L’oro infatti è considerato il bene rifugio per eccellenza in quanto mantiene nel lungo periodo un valore stabile e permette di possedere fisicamente il proprio investimento.

Per investire in oro possiamo scegliere tra oro fisico e finanziario. La principale differenza consiste nel fatto che investire in oro fisico permette di disporre fisicamente dell’oro (pensiamo ai lingotti e alla monete d’oro), mentre investire in oro finanziario vuol dire “scommettere” su quello che sarà l’andamento dell’oro e presenta qualche rischio in più specialmente per gli investitori meno esperti.

20
Mar

Recupero Metalli Preziosi da Scarti Orafi

Il recupero di metalli preziosi da scarti orafi unito all'acquisto di oro e argento a quotazioni vantaggiose, è un'opportunità offerta da Simply Gold Srl per andare sempre più incontro alle esigenze dei propri clienti.

Read more

15
Feb

Recupero metalli preziosi da dentisti e odontoiatri

Tra le nostre attività diamo ampio risalto al recupero di metalli preziosi da dentisti e odontoiatri

Read more

06
Feb

Recupero leghe dentali

I metalli preziosi possono trovarsi dove non ci si aspetterebbe ovvero negli scarti odontoiatrici. Tramite un processo di riciclaggio possono essere recuperate queste matierie prime.

Read more