Torino, sgominata banda specializzata nel furto di oro

In seguito alle indagini portate avanti dalle Forze dell'Ordine è stata sgominata una banda nel torinese specializzata nel furto di oro .

Le indagini hanno portato all'arresto di ben 17 persone tra le quali un nobile torinese accusato di aver rivenduto i gioielli profanati dalla tomba della moglie e un esperto in gas esplosivi originario della provincia di Ferrara.

Le indagini hanno portato alla scoperta di un'organizzazione malavitosa molto ben organizzata che riciclava i soldi finanziando attività illecite. Le principali attività della banda consistevano nel furto in appartamenti e rapine a casse continue dei supermercati e bancomat .

I furti di oro avvenivano in tutta la provincia di Torino e i ladri venivano trasferiti con un pulmino.

Oltre agli arriesti i Pm Cappelli e Furlan hanno disposto l'amministrazione controllata della Society srl di Torino che, sempre secondo le indagini, sarebbe il fulcro delle attività attraverso le quali veniva riciclato il denaro sporco